Wedding Style: oggi parliamo di matrimonio shabby chic!

Lo shabby chic nasce come stile di arredamento del recupero di vecchi oggetti a cui, dopo un sapiente restauro, rimane quel delizioso e inconfondibile aspetto di vissuto.
Malandato, trasandato, logoro… questa è proprio la traduzione letterale della parola inglese shabby.
Di trasandato, però, il matrimonio shabby chic non ha davvero niente, anzi! Tutto è ricercato nei minimi dettagli e nulla è lasciato al caso.

Champagne, rosa cipria, rosa antico, verde decapè, acquamarina e bordeaux: sono solo alcune delle nuances che caratterizzano il matrimonio shabby chic.
Le atmosfere si fanno vintage, ultra romantiche con richiamo alla Provenza in cui il profumo dominante è quello dolce e inebriante della lavanda.

A tutte le spose che amano questo stile dedico i 10 suggerimenti della wedding planner:

 

1. Gli inviti

Scegli della carta antica e con delle stampe di fiori sopra.
Scrivi a mano o fai scrivere da una calligrafa con inchiostro dorato, e spedisci ogni invito via posta.

2. Le bomboniere

Oggetti poveri e semplici e meglio se fatti a mano; assemblati con creatività possono divenire regali utili e originali.
Un semplice barattolo da conserva può diventare un cadeaux molto prezioso grazie all’intervento di un artista.
Tipico dello stile shabby chic e molto romantici sono i sacchetti di lino profumati chiusi con dello spago o con del pizzo.
Un’alternativa alle classiche bomboniere sono i cadeaux segnaposto, realizzati con chiavi antiche, legate ad un cartoncino con il nome degli invitati.
Anche un porta candela a forma di gabbietta per uccelli può diventare un ricordo molto prezioso.

3. Il bouquet e l’acconciatura

Il bouquet perfetto è semplice: ideale per una sposa romantica d’altri tempi.
Dovrà essere fatto preferibilmente con fiori di campo dalle tonalità tenui e delicate.
Molto originale un mazzo di lavanda annodato con un bel nastro avorio, ed impreziosito con il cameo della nonna o perle bianche.
Intramontabile è la rosa, romantica nelle sue sfumature; le peonie le begonie e tutti fiori dalle tonalità pastello.
I fiori possono divenire anche i protagonisti dell’acconciatura della sposa. Tra i capelli potrebbero comparire boccioli applicati con cura in modo che sembrino appena posati tra le ciocche, per un effetto naturale molto chic e perfettamente in tono con il mood dell’evento.

4. L’abito da sposa

Rigorosamente vintage, dalle linee morbide e dal sapore romantico nei colori delicati, arricchito con pizzi e merletti per tuffarsi in un’atmosfera d’altri tempi.
I colori perfetti vanno dal panna all’avorio chiaro. Un tocco in più potrebbe essere dato da un nastro in raso posizionato sotto il corpetto e fissato con un fiore che riprende il bouquet.

5. Le scarpe

Un decolleté classico andrà benissimo. Per quanto riguarda il colore potete fare un pendant con il vestito, oppure scegliete un colore che ricordi i fiori del bouquet.

6. L’abito delle damigelle

Scegliete per loro un abito semplice, vintage e un po’ romantico al tempo stesso. Magari, con un motivo floreale stampato oppure di una tonalità che riprenda il viola della lavanda.

7. La location

La location per eccellenza è un luogo all’aperto come un agriturismo, oppure ville dal gusto decadente.

8. Le decorazioni e i fiori

Tutto, dalla chiesa alla sala del ricevimento dovrà intonarsi allo stile prescelto, rivestito di fiori dai toni delicati, candele, lanterne e gabbiette di ferro sbiancato ricolme di ortensie, rose o camelie.

9. La tavola

Decorate con petali di fiore bianchi e candele dello stesso colore che galleggiano nell’acqua.
Le pietanze meglio se servite con piatti di ceramica dipinti a mano, come quelli che si trovavano nelle credenze delle nonne.

10. La white table o la confettata

Per la confettata è perfetto un vecchio tavolaccio di legno, impreziosito se si vuole con una tovaglia in lino.
Vasi vintage di vetro per i confetti; nastri avorio e tantissimi tea light.

 

L’outfit perfetto per il vostro matrimonio chabby chic? Con InScena Eventi 😉

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Matrimonio shabby chic: tutti i dettagli!
Vota!