Wedding Style: e tu di che stile sei? Oggi quattro chiacchiere sul Burlesque Wedding!

Tra le tante cose da decidere quando si parte con i preparativi di un matrimonio c’è lo stile che sognate per le vostre nozze!
La scelta è puramente soggettiva, legata al carattere e alle passioni della vita di ognuna di noi.
Qualunque stile si scelga l’importante, senza esagerare, è seguire quel genere in tutto: abito, location, allestimento, … altrimenti il risultato sarà un fritto misto di stili!

Nessuna preoccupazione: con InScena l’organizzazione del matrimonio perfetto sarà un gioco da ragazzi!
Dovete solo scegliere il vostro stile e in tutto il resto vi accompagnamo noi!

Ecco di seguito le nostre proposte, per suggerirvi alcuni spunti:

  • Minimal Modern
  • Matrimonio Etnico
  • Urban Chic
  • Pop Art Style
  • Country Chic
  • Shabby Chich – Provenzale
  • Dolce Vita
  • Vintage
  • Burlesque
  • Winter wedding
  • Colori di stagione

 

Abbiamo già parlato del Winter Wedding; oggi focus sul Burlesque Wedding per spose frizzanti, che amano pizzi e colori sgargianti!

 

Le origini del Burlesque

Il Burlesque nasce come spettacolo satirico nell’Inghilterra del XVIII sec. e con il tempo ha assunto sempre più le caratteristiche del varietà!
Il burlesque è seduzione e ironia che convivono in una forma d’arte tutta al femminile, leggera e sofisticata al tempo stesso, condita da una buone dose di esibizionismo e da un gusto estetico orgogliosamente retrò.
Proprio da questo amore è nato quello che oggi conosciamo e che si definisce il new burlesque!
Con questo termine non s’intende solo lo spettacolo ma s’intende anche uno stile ed un modo di vivere… fatto di eleganza e femminilità, di piume, di tacchi alti, di abiti anni Cinquanta sotto i quali s’intravedono pizzi e merletti, guanti lunghi, calze con la righa… insomma: burlesque non è solo un elegante desabillè, ma anche uno stile di vita!

E allora, perché non trasferire questo stile in un matrimonio dal sapore un po’ retro e tanto femminile?

 

Matrimonio in stile Burlesque

Il matrimonio in stile Burlesque ha già preso piede in America, patria del conflitto e dell’esagerazione, e accenni di questo tipo si cominciano a vedere anche da noi. Infatti, nelle riviste dedicate al mondo del wedding style, si sono visti abiti arricchiti da piume, cappellini e velette dal sapore retrò, acconciature vintage e, per la prima notte di nozze, un intimo in stile vintage fatto di pizzi e merletti, corsetti e culotte.

Spose con bustier stretti per enfatizzare le curve, make-up curato e teatrale, spille, piume, tubini stretti e tacchi alti, alternate trasparenze seducenti con tenui colori pastello o colori forti come il rosso. Anche le acconciature proposte riflettono spesso la moda anni ‘40 e ‘50.
Il Burlesque sta diventando anche una forma di intrattenimento da proporre ai propri ospiti durante il ricevimento nuziale: numeri di cabaret ovviamente in tema, per allietare i propri ospiti tra una portata e l’altra, magari accompagnati da performance d’effetto come i mangia fuoco o i danzatori sospesi.

Insomma, il matrimonio in stile Burlesque è sensuale, divertente e malizioso; un elegante e sontuoso stile vintage scelto da sposi che amano stupire, divertire e divertirsi senza mai perdere di vista la classe e l’eleganza.
Uno stile che sembrerebbe sia azzardato per un matrimonio, ma come dico sempre alle mie spose: ogni cosa se affrontata e gestita con il giusto peso e gusto può diventare lo spunto per qualcosa di nuovo e particolare… basta solo non eccedere!

Un matrimonio stile burlesque non significa ricreare il Moulin Rouge nella vostra location… ma solo giocare per un giorno con il fascino e la seduzione che alcuni piccoli e preziosi particolari possono regalare al vostro allestimento. E perché no… continuare privatamente la prima sera di nozze sfoderando guepière e piume per il vostro sposo!

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Vota!

Wedding style: oggi parliamo di Burlesque
5/5 su 1 recensioni

error: Il contenuto è protetto